Le spiagge più belle da visitare a Phuket

Le spiagge più belle da visitare a Phuket

Phuket è famosa per il suo mare cristallino, per le spiagge caratterizzate da sabbia morbida e bianca e per i numerosi servizi a disposizione dei turisti.

Conviene visitare questi luoghi in scooter o auto? Qui su https://phuketairportscooterrental.com/ potete trovare diverse offerte di uno scooter rental vicino all’aeroporto.

Scooter e auto presentano vantaggi e svantaggi peculiari per girare Phuket.

L’auto è certamente più sicura come mezzo di locomozione, e permette di muoversi in più persone contemporaneamente.

Lo scooter è certamente meno sicuro, ma è più agile e indicato soprattutto in zone ad alto traffico, come Patong. Purtroppo, permette di spostarsi solo da soli o massimo in coppia.

Se siete una famiglia opterei per un’auto, altrimenti lo scooter è una soluzione a mio parere più comoda ed economica.

La scelta è ampia: girando in scooter potrete trovare luoghi più tranquilli dove rilassarsi e riposare o zone con locali, ristoranti e vita notturna adatte a chi vuole divertirsi. Ma dove andare al mare a Phuket? Ecco le località e le spiagge migliori di Phuket, con tutte le info su dove si trovano, come arrivare e cosa fare durante le tue vacanza al mare.

Patong Beach

Patong Beach è una spiaggia affollata, rumorosa e caotica: lunga 3,5 chilometri, è una delle più famose di Phuket per i suoi servizi e le numerose attività offerte ed è caratterizzata da sabbia bianca e acque cristalline.

Di giorno potrete fare delle lunghe nuotate e godervi il relax sull’arenile, mentre la sera vi scatenerete in feste e balli per vivere al massimo la vivace vita notturna.

La parte settentrionale è più tranquilla, meno frequentata e l’acqua del mare è più limpida e trasparente.

Dove si trova: sulla costa centro occidentale di Phuket, nel distretto di Kathu a 40 km dall’aeroporto internazionale, si raggiunge con i taxi o affittando un’auto o un motorino (circa 235 Baht, €7,00).

Freedom Beach

Appartiene all’hotel Meridine Phuket, è una spiaggia semi privata che si può raggiungere anche via mare perché accessibile a tutti. E’ caratterizzata da sabbia bianca e morbida, mare cristallino e un ambiente incontaminato, è ideale per rilassarsi lontano dal caos. Sulla spiaggia sono presenti pochi servizi essenziali e proprio per questo motivo non troverete mai tanta gente.

Dove si trova: a Patong, nel Kathu Distric, sulla costa centro occidentale e si raggiunge in 20 minuti di barca partendo da Patong (costo di 1200 Baht a barca, circa €35,00).

Paradise Beach

Questo luogo, non molto distante da Patong, è piuttosto tranquillo e la spiaggia si raggiunge facilmente grazie alla strada asfaltata. E’ composta da due piccole baie sabbiose con acqua blu, sabbia soffice e palme di cocco, circondata da una verde collina, un posto meraviglioso.

E’ dotata di molte sedie a sdraio, bar, ristoranti, ristoranti, negozi e durante le notti di luna piena ospita feste che vi coinvolgeranno fino alla mattina seguente.

Dove si trova: nella costa centro occidentale, vicino a Patong, e si raggiunge via mare a bordo di taxi boat o in motorino.

Banana Beach

Questa spiaggia è frequentata da giovani viaggiatori che amano l’avventura ed è caratterizzata da pochi servizi essenziali, qualche ristorante e bar. Ha delle dimensioni piuttosto ampie ed è caratterizzata da acque azzurre e poco profonde, grandi palme e sabbia di ottima qualità.

Grazie alla sua vicinanza con il Parco Nazionale del Sirinath, è la meta ideale per gli amanti dello snorkeling e delle lunghe nuotate.

Dove si trova: sulla costa nord occidentale vicino a Amphoe Mueang Phuket, nel distretto Chang Wat Phuket. Si raggiunge in barca, auto o motorino.

Kalim Beach

E’ adatta a chi ama il surf e gli sport acquatici ed è caratterizzata da enormi rocce vicino alla riva dove si infrangono le onde. La spiaggia è formata anche da piccole baie più riparate dove si può nuotare e rilassarsi. Sebbene i servizi siano ridotti, è possibile trovare qualche banchetto per lo street food, alcune sdraio con ombrelloni e dei piccoli bar.

Dove si trova: nella costa centro occidentale, vicino a Patong, e si raggiunge in motorino o taxi.

Bang Tao Beach

Considerata la spiaggia più bella dell’isola, Bang Tao Beach è caratterizzata da 8 chilometri di sabbia bianca dove si trovano anche alcuni dei resort più belli. Situata a metà strada tra l’aeroporto internazionale e Patong, spesso viene scelta da chi non vuole stare in un posto troppo affollato.

Il mare è molto calmo e il fondale degradante: è il posto perfetto per chi ha bambini piccoli. Negli ultimi anni sono stati costruiti diversi resort e hotel, il centro è pieno di negozi, ristoranti e bar di ogni genere.

Dove si trova: nella costa centro orientale, nel distretto di Phuket, e si raggiunge in taxi, motorino o auto.

Cape Panwa

Questa spiaggia è divisa in due parti e si caratterizza per la sua sabbia bianca e soffice e il mare calmo in ogni stagione, per le palme che offrono riparo dal sole e la posizione panoramica, affacciata sull’ isola di Koh Lone.

Se non si soggiorna negli hotel sulla spiaggia è meglio portarsi qualcosa da mangiare e da bere perché tutti i servizi presenti sono riservati solo agli ospiti dei resort. E’ anche il luogo perfetto per gli amanti dello snorkeling e delle lunghe nuotate.

Dove si trova: sulla costa sud orientale dell’isola vicino a Wichit, dista dall’aeroporto 45 Km e si raggiunge in taxi o auto.

Surin Beach

Una spiaggia ideale per gli amanti del relax e per coloro che desiderano fare snorkeling, kayak o altri sport acquatici viste le correnti favorevoli. L’acqua è cristallina e i fondali blu, mentre la sabbia chiara e soffice. Durante l’alta stagione, da dicembre ad aprile, è fantastico nuotarci, mentre in bassa stagione è sconsigliata quando le acque sono agitate.

Diversi sono i servizi disponibili ai lati della spiaggia: baracchini che vendono cibo e bevande, servizi di massaggi e venditori di frutta fresca.

Dove si trova: nella costa centro occidentale vicino a Choeng Tale, nel distretto di Thalang, si raggiunge in taxi o auto.

Tri Trang Beach

Questa spiaggia, non lontana da Patong, è considerata un vero paradiso. L’acqua è cristallina, la sabbia soffice e i fondali sono ricchi di coralli. Qui si trovano strutture ricettive lussuose e ottimi servizi che la rendono il posto ideale per trascorrere una vacanza.

Tri Trang è molto bella, tuttavia il suo unico lato negativo potrebbe essere che durante la bassa marea, il mare rivela una zona rocciosa che un tempo era corallo, ma fortunatamente, durante l’alta marea, si formano aree sabbiose a sufficienza per una buona nuotata.

Dove si trova: vicina a Patong, si raggiunge in auto o taxi, dopo aver superato il ponte meridionale di Patong e il resort “Amari Phuket”.

Kata Noi Beach

Questa spiaggia è adatta a chi cerca il relax ma allo stesso tempo non vuole essere completamente isolato. Perfetta per chi vuole nuotare e prendere il sole, è ideale anche per le famiglie con bambini. Caratterizzata da sabbia bianca e acque blu incredibilmente limpide anche durante l’alta stagione. Non mancano piccoli ristoranti, minimarket, massaggi e bar che consentono di usufruire dei servizi essenziali.

Dove si trova: nella costa sud occidentale vicino a Karon. Si raggiunge con i taxi o in auto.

In generale la Thailandia è una meta molto economica, tuttavia le zone balneari di Phuket, essendo molto gettonate, hanno adattato i prezzi al turismo europeo ma questo non esclude che potete organizzare la vostra vacanza rispettando il vostro budget.